Hyra è il marchio italiano di abbigliamento tecnico sportivo specializzato in capi sci e moto.

+39 0423 6595 Via Montello, 67 31031, Caerano di San Marco, TV info@hyra.it
Follow Us
Alt Immagine

Bimbi sugli sci: i consigli per iniziare

Hyra > Mondo Hyra > Bimbi sugli sci: i consigli per iniziare
Bambini sugli sci

Bimbi sugli sci: i consigli per iniziare

Quando si è appassionati di sci non c’è niente di più gratificante che trasferire la propria passione anche ai figli, sin da quando sono piccolissimi!

I bambini, infatti, hanno la capacità di apprendere molto più velocemente degli adulti e iniziarli a questo sport sin dalla tenera età è molto importante.

Ecco quindi alcuni consigli su come far approcciare i più piccoli alla neve e alle piste da sci.

 

Qual è l’età consigliata per iniziare?

La verità è che non esiste una vera e propria età in cui sia consigliato mettere gli sci per la prima volta ai piedi del vostro piccolo. Tutto dipende da lui: è estroverso o introverso? Cammina bene o con qualche incertezza? Ha un buon equilibrio e capacità fisiche adeguate? Alcuni bambini vedendo i genitori sciare si lanciano all’avventura, altri sono più insicuri e hanno bisogno di una piccola spinta e tanta pazienza. Di norma, verso i 4 anni, i bambini dovrebbero avere la capacità fisiche e l’equilibrio necessario per le loro prime lezioni di sci perché sono abbastanza forti da poter spostare il peso da una gamba all’altra.

 

Dove posso recarmi per far imparare a sciare mio figlio?

Solitamente quasi tutti i complessi sciistici sono dotati di piste di allenamento o piste più semplificate adatte per i bambini ei principianti. Alcune hanno proprio degli spazi dedicati per i più piccini vicini agli impianti di risalita proprio per non stancare i bambini.

 

Posso ingegnare io a sciare ai miei bambini?

Sappiamo che come genitori vorrete insegnare e passare voi stesso questa passione alla vostra prole, ma nella realtà è particolarmente sconsigliabile. Il motivo è semplice, per insegnare a sciare ai più piccini bisogna essere degli sciatori esperti che possano insegnare i movimenti adeguati in modo che i bambini non si facciano male, se poi consideriamo che oltre a molta pazienza, l’apprendimento dovrà essere anche divertente, è meglio affidarsi a dei maestri esperti.

 

Meglio le lezioni private o di gruppo?

Anche in questo caso dipende molto dal vostro bambino: gli piace interagire con altri bambini o è timido e si chiude a riccio? Alcuni bambini imparano più in fratta in un gruppo con altri bambini, mentre altri è preferibile prendere un maestro privato per alcuni giorni in modo che possa concentrarsi solo sulle esigenze di apprendimento del bambino e quindi dosare le lezioni sul suo livello.

 

Quanto tempo ha bisogno mio figlio per imparare?

Premettendo che ogni bambino impara con i propri metodi e ritmi diversi, in media dopo 3-4 giorni di lezioni da 3 ore ciascuna il bambino dovrebbe sentirsi abbastanza sicuro e a suo aglio sugli sci. Nelle prime lezioni diventeranno sempre più famigliari con l’attrezzatura, il secondo passo poi è quello di insegnarli lo spazzaneve e fare le curve semplici. L’ultimo step è quello di imparare a fermarsi e muoversi sul terreno pianeggiante, dopodiché i vostri figli potranno passare alle lezioni intermedie.

 

Che attrezzatura serve al mio bambino?

Per le prime esperienze è consigliato noleggiare gli scarponi, sci, racchette e il casco presso la stazione sciistica in modo da trovare quelli della misura perfetta per loro. Per quanto riguarda l’abbigliamento invece è meglio scegliere un completo giacca e pantalone che tenga al caldo e all’asciutto il vostro piccino (per questo vi consigliamo di dare un’occhiata alla nostra collezione dedicata ai più piccoli), un paio di guanti e gli immancabili occhiali per proteggere gli occhi dal fastidioso riflesso sulla neve.